X Cookies erleichtern die Bereitstellung unserer Dienste. Mit der Nutzung unserer Dienste erklären Sie sich damit einverstanden, dass wir Cookies verwenden. Weitere Informationen zu Cookies.
Besucher aktuell: 3631 (2 eingeloggt)
Home  >  Buchenstein  >  Progetto DAE

PROGETTO DAE

GLI INIZI

La sezione di Fodom della Croce Bianca di Bolzano ha dato vita per l’anno 2016 un progetto DAE, ossia una “diffusione” sul territorio del defibrillatore semiautomatico.
Negli abitati di Arabba, Pieve di Livinallongo, Andraz, Corte e Ornella verranno installate 5 colonnine che ospiteranno altrettanti defibrillatori semiautomatici.
Tutte le colonnine sono dotate di riscaldamento e un microinterruttore che segnala immediatamente alla centrale SUEM 118 di Pieve di Cadore l’avvenuto utilizzo del dispositivo.
La sezione di Fodom ha anche organizzato un corso sull’utilizzo di tali dispositivi aperto a tutti coloro che vogliono essere abilitati all’uso del defibrillatore semiatometico.
 
Stufe 1: öffentlicher Bereich

PROGETTO DAE

LA CONCLUSIONE

Il 4 ottobre 2016 la sezione di Fodom ha portato a termine il lavoro per la realizzazione del progetto DAE, tramite la “messa in servizio” dei 6 defibrillatori posti nelle località di Pieve di Livinallongo, Arabba, Ornella, Corte e Andraz.
Oltre a questi 5 defibrillatori ne è stato installato ancora uno nella mpalestra delle scuole medie di Brenta.
Da tale Giorno i DAE sono alloggiati nelle rispettive colonnine e sono pronti per l’uso in caso di necessità.
 
Stufe 1: öffentlicher Bereich
© Landesrettungsverein Weißes Kreuz-onlus 2008