X Cookies ci consentono di offrirti il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies. Clicca qui per ulteriori informazioni.
Visitatori attuali: 5946 (0 registrati)
home  >  Bolzano  >  Supporto umano nell’emergenza

Supporto umano nell’emergenza

Supporto umano nell'Emergenza Bolzano/Laives
 
Compiti e finalità
 
Il team del Supporto Umano nell'emergenza è un gruppo che offre sostegno e aiuto a chiunque versi in un grave stato di dolore a causa della scomparsa improvvisa di un parente o di un amico. L'obiettivo è quello di aiutare le persone bisognose ad affrontare i primi momenti dopo la tragedia e a sopportare il senso di impotenza, la solitudine e il dolore, per renderle così nuovamente in grado di occuparsi di se stesse.
 
Il servizio è volontario e viene esercitato nei comprensori di Bolzano, Laives e San Genesio. Il nostro aiuto viene richiesto dalla centrale del 118, soprattutto in caso di rianimazioni fallite, morti improvvise di bambini, incidenti di vario tipo (nel tempo libero, sul lavoro, ecc...), necessità di comunicare notizie di decessi, ricerche di persone scomparse, suicidi, ecc...
 
Storia
 
Il gruppo del Supporto Umano nell'emergenza di Bolzano è stato fondato nel 2011.

Nel 2012 hanno preso servizio sette persone, guidate dal coordinatore Mauro Bazzanella.
Nonostante tutti avessero già completato la loro formazione ed effettuato anche un periodo di prova in uno degli altri gruppi del Supporto Umano della regione hanno apprezzato molto il supporto iniziale fornito dal gruppo di Renon.

Nel 2012 il gruppo ha effettuato 10 interventi.

Nel 2013 sono entrati nel gruppo tre nuovi membri, portando il numero di interventi a 25. La cordinatrice in quel periodo era Brigitte Kofler mentre il vice-coordinatore era Peter Stuffer. Inoltre, il servizio – inizialmente settimanale – è stato esteso, divenendo attivo 24 ore su 24.
Nel 2014 il gruppo comprendeva 13 membri che hanno effettuato 41 diversi interventi.
Oggi il gruppo comprende 16 membri che – da inizio 2015 – hanno già effettuato 16 interventi. Il coordinatore attuale è Peter Stuffer e il suo vice Norbert Vieider.
 
Il servizio viene richiesto sempre più spesso, anche perché – grazie alla sua attività – il gruppo del Supporto Umano nell'emergenza si è fatto ben conoscere dalle autorità, oltre che da associazioni e gruppi giovanili.
 
È desiderio del gruppo del Supporto Umano nell'emergenza di Bolzano che tutte le persone bisognose sappiano dell'esistenza di tale servizio e del fatto che è possibile richiederlo gratuitamente, perché nessuno deve rimanere solo in una situazione di bisogno.
 
Zona 1: pubblico
© Ass.Prov.le di Soccorso Croce Bianca onlus 2008