X Cookies ci consentono di offrirti il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies. Clicca qui per ulteriori informazioni.
Visitatori attuali: 5964 (0 registrati)
home  >  Solda  >  CB Solda - Storia

Come è nata la Croce Bianca Solda

La sezione di Solda dell’associazione provinciale di soccorso Croce Bianca fu fondata nel novembre 1974 da Reinstadler Ernst (Rappresentante comunale di Stelvio), Paulmichl Hubert (Presidente dell’azienda di soggiorno), Reinstadler Hilbert e Gerstl Eberhard (Membro della commissione della Croce Bianca di Silandro) e contò inizialmente 35 volontari.

Il primo caposezione di Solda fu Hilbert Reinstadler, al quale successe Hubert Paulmichl che presiedette la sezione fino al 2002.
In un primo momento fu impensabile il finanziamento di un’ambulanza propria, perciò venne data in concessione una vettura dalla sezione di Bolzano. Con il passare degli anni e con i contributo sempre maggiore che la Croce Bianca di Solda dava alla popolazione fu possibile acquistare il primo automezzo.
1976 si aggiunse una seconda vettura al parco macchine. Con la gentile concessione della famiglia Trojer le autoambulanze trovarono riparo nei garage di loro proprietà dando una mano alla manutenzione.
Dal 1974 al 1981 il servizio venne assolto 24 ore su 24 da volontari che aiutandosi a vicenda riuscirono a garantire la copertura del territorio ed il coordinamento via radio.
Nel 1981 fu fondata la sezione di Prato allo Stelvio che si aggiunse a quella di Solda per coprire un territorio più ampio e garantire un soccorso sempre più efficiente. Da quell’anno in poi il servizio a Solda venne assolto da Hermann Pircher, che fu il primo dipendente stipendiato. Egli si occupò sia della manutenzione delle macchine oltre che alla comunicazione via radio fino al 1997.
A metà degli anni 80’ la sede della Croce Bianca cambiò nuovamente. Fu possibile rilevare 3 posti macchina nelle vicinanze della funivia di Solda oltre alla messa a disposizione da parte del comune di Stelvio di alcune camere presso la scuola elementare, adibite a luogo di raccolta per i volontari.
Dal 2002 la sede della Croce Bianca di Solda si trova nel centro della protezione civile assieme ai pompieri e al soccorso alpino, associazioni assolutamente indispensabili per la località montana.
Nel 2004 nacque il gruppo giovanile della Croce Bianca di Solda che ebbe un gran riscontro tra la gioventù; infatti da 8 membri iniziali oggi è una realtà che può contare su 17 membri e 10 educatori.
Attualmente la sezione di Solda è composta da 44 volontari, 1 una ragazza del servizio civile e 4 dipendenti, assicurando al comune di Stelvio e alle sue frazioni un pronto intervento.
Zona 1: pubblico
© Ass.Prov.le di Soccorso Croce Bianca onlus 2008